CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Accesso agli atti

Accesso agli atti

È stato adottato il Regolamento per la disciplina del diritto di accesso ai documenti formati o detenuti dai Servizi/Uffici della Fondazione (es. provvedimenti in materia di contributi e prestazioni, atti connessi ai verbali ispettivi, etc.)

Chi può accedere agli atti?

Le ditte preponenti, gli agenti, i loro eredi o chiunque abbia interesse per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti hanno diritto di accedere ai documenti formati o detenuti dai Servizi/Uffici della Fondazione.

Come si accede agli atti?

Per accedere agli atti formati o detenuti dai Servizi/Uffici della Fondazione è necessario presentare apposita domanda attraverso la modulistica disponibile nel box presente in questa pagina.

In alternativa è possibile ritirare i moduli presso gli Uffici della Fondazione.

La domanda di accesso deve essere indirizzata al Servizio/Ufficio competente a formare il documento o a detenerlo stabilmente e inviata, accompagnata da copia del documento di identità, attraverso consegna manuale, plico postale o posta elettronica certificata agli indirizzi indicati nel documento Recapiti uffici competenti accesso agli atti presente in questa pagina.

Tempi di risposta

La Fondazione ha 30 gg. dalla ricezione della domanda da parte del competente Servizio/Ufficio per rispondere, trascorsi i quali la domanda si intende rigettata.

Accesso agli atti