CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Cessione del quinto

Cessione del quinto

La cessione del quinto è un diritto tutelato dalla legge per i lavoratori dipendenti privati e per i pensionati, oltre che per i dipendenti pubblici e statali.

Si tratta di un prestito personale richiesto dal pensionato a un intermediario finanziario, che può essere estinto con la cessione di quote di pensione che non possono superare un quinto dell'importo che si percepisce mensilmente.

Informazioni per i pensionati

La Fondazione concede la Cessione del quinto ai propri pensionati esclusivamente per i prestiti erogati da intermediari finanziari che siano iscritti nell'elenco generale previsto dall’art. 106 del D. Lgs 385/1993 e il cui oggetto sociale preveda tra le attività anche quella di concessione di finanziamenti.

I pensionati possono chiedere alla Fondazione il certificato che attesta la quota massima cedibile della loro pensione, da presentare all'intermediario finanziario di riferimento per ottenere il prestito.
Per inoltrare la richiesta dell'attestazione si può scegliere l'invio:

  • con posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: prestazioni@pec.enasarco.it oppure
  • con raccomandata A/R a: Fondazione Enasarco - Servizio Prestazioni - Via Antoniotto Usodimare 31 - 00154 Roma. 

Il modulo per la domanda può essere scaricato nel box «Documentazione».

Informazioni per gli istituti finanziari

Per agevolare l'accesso ai finanziamenti da parte dei pensionati, e soprattutto per garantire la massima qualità del servizio e le migliori condizioni di mercato, Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ha approvato una convenzione tipo in cui sono fissati i tassi di interesse massimi applicabili sui prestiti che prevedano la Cessione del quinto. Gli istituti finanziari che volessero sottoscriverla possono consultare sul sito la Procedura di adesione.

A oggi hanno sottoscritto la Convenzione le seguenti Società Finanziarie:

Cap. Ital. Fin. S.p.A. (numero verde 800.22.55.66)

Conafi Prestitò S.p.A. (numero verde 840.700.313)

Credem (numero verde 800.2733.36)

Dynamica Retail (tel. 06.9652051)

Fides S.p.A. (numero verde 800.729.988)

Istituto Finanziario Europeo S.r.L. (numero verde 800.200.948)

Ital Credi S.p.A. (numero verde 800.78.03.30)

M3 Prestitichiari S.p.A.  (tel. 0965.811360 oppure 06.4940555)

Fincontinuo S.p.A. (numero verde 800.92.30.69)

Gli istituti che non intendono aderire alla Convenzione devono comunque presentare la richiesta di accreditamento presso Enasarco, previa accettazione formale delle disposizioni in materia di Cessione del quinto emanate dalla Fondazione.

Supporto

Per richiedere supporto è possibile scrivere una email ai nostri esperti di cessione del quinto. Oppure è possibile rivolgersi al Contact center della Fondazione Enasarco dal lunedì al venerdì, tra le 8:30 e le 19.
Inoltre è possibile cercare la sede della Fondazione Enasarco più vicina a te, controllare gli orari di apertura e scrivere una email al responsabile.
Gli iscritti al sito possono accedere alla propria area riservata inEnasarco per scrivere agli indirizzi di posta dedicati; oppure entrare nella Live Chat, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14, per ottenere le riposte in tempo reale chattando con i nostri operatori.

Cessione del quinto