CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Contributo per acquisto libri scolastici

Contributo per acquisto libri scolastici

Che cos’è?

È un contributo erogato alle famiglie di agenti con figli in età scolare.

Oggetto

La Fondazione Enasarco eroga un importo di 100 euro per l’acquisto di testi scolastici per l’anno 2016/2017 per le scuole secondarie di primo e secondo grado. 

Requisiti

L’assegno per libri scolastici spetta agli agenti e rappresentanti di commercio che:

 

  • abbiano almeno uno dei seguenti requisiti:
    1. essere un agente in attività, alla data del 01/09/2016, con un conto previdenziale incrementato esclusivamente da contributi obbligatori che al 31 dicembre 2015 presenti un saldo attivo non inferiore a 3.063 euro e un’anzianità contributiva complessiva di almeno cinque anni di cui 2013, 2014, 2015 consecutivi (ovvero la somma dei trimestri corrispondenti);
    2. essere titolare di una pensione diretta Enasarco;

 

  • siano titolari di un reddito familiare complessivo annuo lordo ai fini IRPEF anno 2015 non superiore a 39.069 euro.

 

Nel caso in cui entrambi i genitori siano iscritti alla Fondazione o vi sia la presenza di più figli studenti verrà erogato un solo contributo per nucleo familiare. 

Come chiedere l’assegno

Le richieste dovranno essere inoltrate esclusivamente on line, mediante gli istituti di patronato o previo registrazione ai servizi riservati agli iscritti disponibili sul sito della Fondazionewww.enasarco.it. Le domande presentate con modalità diverse non verranno considerate valide.

È necessario allegare la seguente documentazione:

  • copia dell’ attestato di iscrizione all’anno scolastico 2016/2017 dello studente rilasciato dalla struttura scolastica pubblica o privata;
  •  copia del documento di identità in corso di validità del richiedente.

Scadenze e decadenza del diritto

Il diritto alla prestazione decade qualora la stessa non venga richiesta entro il 16 ottobre 2016. Le domande inviate dopo tale data o prive della documentazione richiesta non saranno valutate.

 

Contributo libri scolastici