CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Contributo per infortunio, malattia o ricovero
contributo_malattia_ricovero_newsletter

Contributo per infortunio, malattia o ricovero

Che cos’è

È una nuova prestazione erogata dalla Fondazione come sostegno straordinario al reddito degli iscritti attivi, in caso di sospensione dell’attività lavorativa dovuta ad infortunio, malattia o ricovero.

A chi spetta

Agli agenti in attività.

Info utili

È possibile usufruire della prestazione una sola volta nel 2018, anche nell’ipotesi di più infortuni, malattie o ricoveri.

Requisiti

  • Avere un conto previdenziale, alla data dell’evento, incrementato esclusivamente da contributi obbligatori, con un saldo attivo al 31/12/2017 di almeno 3.124,50 euro e un’anzianità contributiva complessiva di almeno 5 anni (di cui 10 trimestri negli anni 2015, 2016 e 2017);
  • aver interrotto per almeno 21 giorni consecutivi (esclusi il primo e l’ultimo giorno dell’evento) l’attività lavorativa;
  • avere un’attestazione di un pronto soccorso, un ospedale pubblico, una ASL o una clinica privata (sono esclusi i certificati rilasciati dai medici di base e dagli specialisti);
  • essere titolare di un valore ISEE non superiore a 31.898,81 euro.

Quanto spetta

L’importo del contributo erogato è pari a 1.000 euro.

Come richiedere il contributo

I moduli da compilare sono disponibili nel box «Documentazione» in questa pagina e presso gli uffici della Fondazione. Si può scegliere di inviare la documentazione tramite:

  • posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: prestazioni@pec.enasarco.it oppure  
  • raccomandata A/R a: Fondazione Enasarco - Servizio Prestazioni/PIF - Via A. Usodimare 31, 00154 Roma.

Documentazione

Gli iscritti dovranno allegare la seguente documentazione:

  • descrizione dell’evento;
  • documentazione che attesti i giorni di prognosi;
  • modello ISEE valido al momento della domanda;
  • copia del documento di identità valido del richiedente.

Scadenza

Il contributo deve essere richiesto entro 90 giorni dall’evento, pena la decadenza del diritto. 

 

 

 

Contributo per infortunio, malattia o ricovero