CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Che cos’è la fatturazione elettronica?

Che cos’è la fatturazione elettronica?

La Fondazione Enasarco, come tutti i soggetti che fanno parte del bilancio consolidato dello Stato secondo le normative europee, si deve adeguare al sistema di fatturazione elettronica, come previsto dal decreto n.55 del 3 aprile 2013.

Il decreto prevede l'abbandono della fattura in formato cartaceo in favore di quello elettronico, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie info-telematiche. Di conseguenza, da un lato i soggetti riconducibili alla pubblica amministrazione avranno la necessità di conformare le proprie procedure contabili alla ricezione dei flussi elettronici, dall’altro i fornitori dovranno adeguare il proprio ciclo di fatturazione.

I vantaggi della nuova procedura sono piuttosto rilevanti: monitoraggio della spesa pubblica, risparmio economico, tagli mirati per la spending review e maggiore trasparenza della  posizione fiscale dei fornitori.

Dal 6 giugno 2014 la Fondazione Enasarco accetterà pertanto soltanto fatture emesse in formato elettronico e, dal 6 settembre 2014, non potrà più saldare alcuna fattura pervenuta al di fuori dalla procedura informatizzata.

A tal fine a ogni nostro servizio è stato attribuito un codice ufficio e la trasmissione delle fatture elettroniche avverrà  tramite il Sistema di Interscambio (SdI), una sorta di anagrafe nazionale della fatturazione.

Per approfondire questo argomento vi consigliamo di consultare la guida alla fatturazione elettonica sul sito www.fatturapa.gov.it