CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Chiedere il pagamento rateale di un debito accertato con verbale ispettivo (modelli 2155c, 2156/2013 e 2157/2013)

Chiedere il pagamento rateale di un debito accertato con verbale ispettivo (modelli 2155c, 2156/2013 e 2157/2013)

Le ditte mandanti possono chiedere la rateizzazione del pagamento di un debito accertato con verbale ispettivo compilando e inviando alla Fondazione Enasarco il modulo 2155c. Il pagamento può riguardare:

  • i contributi per il fondo previdenza,
  • i contributi per il fondo assistenza,
  • le somme da accantonare per il Fondo indennità risoluzione rapporto (Firr).

Il modello 2156/2013 è riservato alle aziende che sono state sottoposte a intervento ispettivo, ma non hanno effettuato la richiesta di dilazione né i pagamenti prescritti entro 60 giorni, e per questo motivo hanno perso il beneficio delle sanzioni agevolate.

Il mod. 2157/2013 è riservato alle aziende che intendono chiedere il pagamento dilazionato del debito spontaneamente autodenunciato relativo a versamenti scaduti (contributi, accantonamenti FIRR e somme accessorie).

rateazione del debito accertato 2155