CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Contributo per soggiorni estivi per bambini

Contributo per soggiorni estivi per bambini

Che cos’è?

La Fondazione bandisce un concorso annuale per l’assegnazione di 1.000 contributi fino a 300 euro per nucleo familiare.

Questa prestazione è riservata alle famiglie degli iscritti con figli in età compresa tra 4 a 13 anni che abbiano frequentato, nel periodo tra giugno e settembre, per almeno 15 giorni lavorativi anche non consecutivi, i soggiorni estivi organizzati da strutture pubbliche o private.

 

Requisiti

Per poter ottenere la prestazione è necessario avere i seguenti requisiti:

  • essere un agente in attività alla data di inizio del soggiorno, con un conto previdenziale, incrementato esclusivamente da contributi obbligatori, che al 31/12/2015, presenti un saldo attivo non inferiore a 3.063 euro e un’anzianità contributiva complessiva di almeno cinque anni, di cui 2013, 2014, 2015 consecutivi (12 trimestri);
  • essere titolare di una pensione diretta Enasarco;
  • essere titolare di un reddito familiare complessivo annuo lordo ai fini Irpef (anno 2015) non superiore a 39.069 euro.

Nel caso in cui entrambi i genitori siano iscritti alla Fondazione, sarà erogata una sola prestazione per nucleo familiare.

Come presentare la domanda

La domanda per richiedere il contributo dovrà essere presentata allegando i seguenti documenti:

  • copia dell’attestato di frequenza del bambino (o dei bambini) rilasciato dalla struttura organizzatrice dei soggiorni estivi, pubblica o privata;
  • copia del documento giustificativo della spesa sostenuta rilasciato su carta intestata dalla struttura che ha erogato il servizio;
  • copia del documento di identità in corso di validità del richiedente.

La Fondazione si riserva il diritto di richiedere la presentazione della documentazione in originale o di effettuare i controlli previsti dalla legge su situazioni, stati e requisiti autocertificati.

I moduli saranno disponibili da febbraio nel box «Documentazione» in questa pagina, in alternativa sarà possibile ritirarli presso gli uffici della Fondazione.

Scadenze e decadenza del diritto

Le richieste dovranno essere inviate entro il 15 ottobre 2016. Le domande pervenute dopo tale data o prive della documentazione richiesta non saranno valutate.

Assegnazione

Sulla base delle domande pervenute sarà stilata una graduatoria da utilizzare per la concessione del contributo. Tale graduatoria verrà pubblicata sul sito www.enasarco.it.

Per ulteriori dettagli riguardanti le assegnazioni si consiglia di consultare il testo integrale del Programma delle prestazioni integrative 2016.

 

Soggiorni estivi bambini