CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Guida
Sei in Enasarco > Guida > Come uno studio professionale può registrarsi a inEnasarco?

Come uno studio professionale può registrarsi a inEnasarco?

L’uso dell’area riservata è strettamente personale e non è possibile cedere ad altri le proprie credenziali. Per questo abbiamo creato il servizio delega che offre l’opportunità ad aziende mandanti e agenti che operano in forma di società di capitali di coinvolgere il proprio studio professionale.

Un operatore d’azienda può sceglierne uno e affidare la gestione dei servizi online. Lo studio professionale può operare come delegato: ogni azione compiuta su inEnasarco per conto dell’azienda è tracciata ed è distinguibile da quelle compiute dai dipendenti dell’azienda. Collegandosi a inEnasarco l’operatore d’azienda può conferire o revocare la delega in ogni momento con effetto immediato.

Perché possa ricevere una delega, lo studio professionale deve però essersi già accreditato presso l’area riservata inEnasarco. Vediamo come.

Come delegare uno studio professionale

L’operatore della ditta deve accedere all’area riservata attraverso l’account personale (vedere Registrazione aziende 2014) e andare nello spazio “Deleghe”, dove può tranquillamente inserire i dati dello studio professionale a cui intende dare l’incarico. A questo punto gli operatori dello studio, se già registrati, potranno operare per conto dell’azienda. Ogni ditta può conferire una sola delega per volta.

 

Cosa deve fare uno studio professionale

Lo studio professionale se già registrato a inEnasarco non deve far altro che attendere la notifica della delega tramite posta elettronica, se non lo fosse, può farlo seguendo la procedura guidata. Ogni operatore dello studio avrà username e password personali e potrà recuperarli in qualsiasi momento.