CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Ecco il welfare 2019
welfare_newsletter

Ecco il welfare 2019

Il CdA della Fondazione ha approvato il nuovo Programma delle prestazioni integrative. Agenti, rappresentanti e consulenti finanziari possono contare, anche per il 2019, su un’offerta ampia e variegata di welfare che la Fondazione mette a loro disposizione. Gli iscritti in possesso di alcuni requisiti contributivi di base possono infatti accedere a numerose prestazioni integrative, che vengono annualmente disciplinate e aggiornate. In particolare, è stato introdotto per la prima volta quest’anno il contributo per acquisto, noleggio lungo termine e leasing di veicoli categoria Euro 6

Ecco alcune tra le principali novità: 

  • sono ridotti, rispetto al passato, i requisiti contributivi minimi per poter usufruire delle prestazioni: si definisce agente in attività l’iscritto che ha almeno un contratto di agenzia in essere e un’anzianità contributiva complessiva di un anno entro l’ultimo triennio;
  • contributo formazione: è inserito il rimborso per le tasse delle scuole medie superiori, è incrementato il numero di argomenti ammessi comprendendo anche quelli economico/finanziari.
  • non è sempre necessario l’invio di documentazione medica per il contributo per figli disabili e per l’assegno personale permanente.
  • Contributo libri scolastici: è previsto anche per i libri universitari
  • Sono aumentati gli importi dei contributi libri (da €100 a €300), soggiorni estivi (da €300 a €500), asili nido (da €1.000 a €1.500), contributo infortunio (da €1.000 a €1.500),  

Il nuovo programma rilancia i servizi per la formazione e per l’aggiornamento professionale, per il welfare destinato alle famiglie (contributi per nascita, adozione, maternità, asili nido, contributo per figli disabili), ai giovani (premi studio, contributo per acquisto di libri scolastici, premio per tesi di laurea in materia di contratto di agenzia e previdenza integrativa) e ai pensionati (contributo per case di riposo e per assistenza personale permanente). Sono inoltre confermate le erogazioni straordinarie di assistenza e solidarietà in particolari situazioni di stati di bisogno, tra cui le calamità naturali.


Programma delle prestazioni integrative (2019)