CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Welfare per i giovani: le borse di studio
studio3-1

Welfare per i giovani: le borse di studio

I figli degli agenti e gli stessi iscritti alla Fondazione hanno a disposizione una serie di premi in base ai risultati raggiunti. Si tratta di un incentivo allo studio, sotto forma di contributo economico, che la Fondazione eroga agli studenti più meritevoli: bisogna infatti aver conseguito un diploma di scuola secondaria con un voto finale di almeno 70/100 oppure di 100/110 nel caso delle lauree di 1° livello e specialistica. I 900 contributi disponibili vengono assegnati mediante un concorso annuale che fa riferimento all’anno scolastico o accademico precedente. Gli importi vanno da un minimo di 500 euro ciascuno per il diploma di scuola secondaria, fino a un massimo di 5.000 euro (per corsi di specializzazione/master post laurea in materie attinenti gli scopi istituzionali della Fondazione). Il modello per la richiesta è disponibile nel sito e negli uffici della Fondazione e può essere inviato tramite PEC o con raccomandata a/r.

La Fondazione, inoltre, per supportare gli studenti che hanno discusso una tesi di laurea su materie inerenti la professione di agente o la previdenza Enasarco, bandisce un concorso annuale per l’assegnazione di 10 contributi, del valore di 2.600 euro ciascuno. Anche in questo caso i partecipanti devono aver conseguito il diploma di laurea con una votazione finale di almeno 100/110.