CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Avviso elezione CdA n.2: deposito delle liste elettorali
Sei in Enasarco > Avviso elezione CdA n.2: deposito delle liste elettorali

Avviso elezione CdA n.2 del 3 maggio 2016: deposito delle liste elettorali

Le liste elettorali per l’elezione del Consiglio di Amministrazione, distinte per la componente degli agenti e delle imprese preponenti, possono essere presentate nel rispetto dei termini e delle condizioni previste dallo Statuto e dal Regolamento elettorale:

a)   congiuntamente o disgiuntamente dalle seguenti associazioni di categoria comparativamente più rappresentative individuate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e che hanno negoziato e sottoscritto accordi economici collettivi e conseguenti convenzioni con la Fondazione, tuttora vigenti, per lo svolgimento delle attività istituzionali previste all’articolo 2 dello Statuto:

•        FNAARC, USARCI, FIARC, FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL, UIL-TuCS, UGL-Terziario, per l’elezione dei rappresentanti degli agenti nel Consiglio di Amministrazione;

•        CONFINDUSTRIA, CONFCOMMERCIO, CONFAPI, CONFESERCENTI, CONFARTIGIANATO, CNA, CASARTIGIANI, CLAAI, CONFCOOPERATIVE, per l’elezione dei rappresentanti dei preponenti nel Consiglio di Amministrazione;

b)   da raggruppamenti di delegati.

In entrambi i casi le liste devono essere sottoscritte da almeno quattro delegati.

Ai sensi dell’articolo 28, comma 2 del Regolamento elettorale, nessun delegato può sottoscrivere più di una lista.

Le liste, complete della documentazione a corredo, dovranno pervenire presso la sede della Fondazione Enasarco – Ufficio Elettorale, in Roma, Via Antoniotto Usodimare, n. 31, nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 15.00, non oltre la data di scadenza del giorno 30 maggio 2016.

Ciascuna istanza di presentazione della lista elettorale dovrà riportare i seguenti dati ed essere corredata dalla documentazione di seguito indicata:

     i)         dati identificativi del rappresentante della lista;

    ii)         copia del documento di riconoscimento del rappresentante della lista;

  iii)         dati identificativi della lista elettorale (denominazione, domicilio eletto, PEC presso la quale inoltrare ogni eventuale comunicazione riguardante il procedimento elettorale);

  iv)         nel caso di liste presentate ai sensi dell’articolo 18, comma 1, lett. a), prima parte dello Statuto:

  • elenco delle associazioni di categoria che presentano la lista;
  • per ciascuna associazione di categoria, indicazione della denominazione e dei dati identificativi del legale rappresentante nonché firma autografa dello stesso;
  • elenco dei delegati – almeno quattro - che sottoscrivono la lista (con indicazione di nome, cognome e firma)

    v)         nel caso di liste presentate ai sensi dell’articolo 18, comma 1, lett. a), seconda parte dello Statuto:

  • elenco dei delegati – almeno quattro - che sottoscrivono la lista (con indicazione di nome, cognome e firma)

  vi)         elenco dei candidati riportante, per ciascuno di essi, i dati identificativi e l’associazione di categoria di appartenenza (da indicare necessariamente nel caso di lista congiunta);

 vii)         dichiarazione sostitutiva di certificazione e/o di atto notorio resa da ciascun candidato ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 circa il possesso dei requisiti di cui agli articoli 7, 8 e 9 dello Statuto;

viii)         copia del documento di riconoscimento di ciascun candidato;

  ix)         elenco della documentazione presentata.

I candidati eletti a seguito della votazione saranno chiamati a documentare il possesso dei requisiti di cui agli articoli 7, 8 e 9 dello Statuto.

A tal fine la Commissione elettorale raccomanda vivamente a ciascuna lista elettorale di procurare in tempo utile la documentazione idonea alla comprova dei suddetti requisiti. 

Per la presentazione delle liste elettorali nel rispetto delle prescrizioni contenute nello Statuto e dal Regolamento elettorale sono stati predisposti i seguenti modelli:

(i)        Modello 1A – Elezione dei rappresentanti degli agenti nel Consiglio di Amministrazione - Presentazione lista elettorale;

(ii)      Modello 1D – Elezione dei rappresentanti delle imprese preponenti nel Consiglio di Amministrazione - Presentazione lista elettorale;

(iii)     Modello 2 - Elezione dei rappresentanti nel Consiglio di Amministrazione - Dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti di professionalità e onorabilità e sull’assenza di cause di incompatibilità.

 


Deposito liste elettorali CdA