CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Avviso n.7 del 20/09/2019 — Deposito delle liste elettorali
Sei in Enasarco > Avviso n.7 del 20/09/2019 — Deposito delle liste elettorali

Avviso n.7 del 20/09/2019 — Deposito delle liste elettorali

 

Le liste elettorali per l’elezione nell’Assemblea dei Delegati, complete della documentazione a corredo, dovranno pervenire presso la sede della Fondazione Enasarco – Ufficio Elettorale, in Roma, Via Antoniotto Usodimare, n. 31 cap. 00154, nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 15.00, entro il termine di presentazione delle liste elettorali del giorno 15/11/2019.

La lista elettorale e i documenti a corredo devono essere conformi a quanto stabilito nello Statuto e nel Regolamento elettorale della Fondazione. Pertanto, non sono ammessi nomi o simboli atti a generare confusione rispetto ad altre liste presentate in precedenza o, in ogni caso, rispetto a denominazioni e simboli appartenenti ad associazioni di categoria già esistenti. La Commissione Elettorale suggerisce che i simboli identificativi di ciascuna lista elettorale contengano l'indicazione delle organizzazioni facenti parte della lista medesima.

Ciascuna istanza di presentazione della lista elettorale dovrà riportare i seguenti dati ed essere corredata dalla documentazione di seguito indicata:

(i)        dati identificativi del rappresentante della lista;

(ii)      copia del documento di riconoscimento del rappresentante della lista;

(iii)     dati identificativi della lista elettorale (denominazione, domicilio eletto, PEC presso la quale inoltrare ogni eventuale comunicazione riguardante il procedimento elettorale);

(iv)     descrizione del simbolo della lista elettorale;

(v)      foglio bianco formato A4 contenente la rappresentazione grafica a colori del simbolo identificativo della lista riportato all’interno di un cerchio di cm 10 di diametro. La medesima rappresentazione grafica dovrà essere fornita anche su supporto ottico non riscrivibile (CD o DVD) in alta risoluzione oppure file vettoriale;

(vi)     nel caso di liste presentate ai sensi dell’articolo 13, comma 4, lett. a), dello Statuto:

  • elenco delle associazioni di categoria che presentano la lista;
  • per ciascuna associazione di categoria, indicazione della denominazione e dei dati identificativi del legale rappresentante nonché firma autografa dello stesso;
  • copia del documento di riconoscimento di ciascun legale rappresentante delle associazioni di categoria;

(vii)   nel caso di liste presentate ai sensi dell’articolo 13, comma 4, lett. b) dello Statuto:

  • elenco dei sottoscrittori di cui all’articolo 14, comma 2 del Regolamento elettorale, contenente l’indicazione di nome, cognome, numero di matricola dell’agente o posizione dell’impresa preponente, codice fiscale o partita iva e sottoscrizione con firma autenticata da uno dei soggetti indicati all'articolo 14, Legge 21 marzo 1990, n. 53;

(viii)  elenco dei candidati riportante, per ciascuno di essi, i dati identificativi e l’associazione di categoria di appartenenza (da indicare obbligatoriamente nel caso di lista congiunta);

(ix)     dichiarazione sostitutiva di certificazione e/o di atto notorio resa da ciascun candidato ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 circa il possesso dei requisiti di cui agli articoli 7, 8 e 9 dello Statuto;

(x)      copia del documento di riconoscimento di ciascun candidato;

(xi)     elenchi dei candidati che soddisfano i requisiti di cui all’articolo 15 del Regolamento elettorale (pluralità di categorie economiche e pluralità di regioni);

(xii)   documenti attestanti i requisiti di cui all’articolo 15 del Regolamento elettorale (pluralità di categorie economiche e pluralità di regioni) per ciascun candidato che soddisfi i requisiti stessi;

(xiii)  Nota di accompagnamento contenente l’elenco della documentazione presentata.

Tutta la documentazione prodotta deve recare in ogni pagina la sottoscrizione autografa del rappresentante della lista, ad eccezione delle dichiarazioni sostitutive sul possesso dei requisiti di cui agli articoli 7, 8 e 9 dello Statuto le quali devono essere sottoscritte soltanto dai dichiaranti. 

A titolo meramente esemplificativo e al fine di agevolare la presentazione delle liste elettorali, si indicano di seguito alcune possibili modalità di attestazione del requisito della pluralità di regioni indicato all’articolo 15 del Regolamento elettorale e specificato nella Sez. VII dei Modelli 1A e 1D per la presentazione delle liste elettorali.

Il requisito della pluralità di regioni può essere comprovato alternativamente mediante:

  • copia fotostatica di un documento di identità o di riconoscimento in corso di validità dal quale risulti la residenza del candidato (articolo 45, commi 1 e 2 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445);
  • dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, la cui produzione è consentita dalla Fondazione ai sensi dell’articolo 2 del citato D.P.R., e dalla quale potranno risultare la residenza del candidato oppure la sede legale dell’impresa o della società nell’ambito della quale il candidato operi e la relazione di lavoro o di rappresentanza organica con la medesima impresa o società;
  • visura camerale dell’impresa o della società nell’ambito della quale il candidato operi, unitamente alla dichiarazione dell’impresa o della società stessa che attesti l’attività svolta dal candidato nel contesto societario o imprenditoriale (tale ultima dichiarazione non è necessaria qualora la carica o l’incarico ricoperti dal candidato nell’ambito della società risultino già dalla visura camerale, ad esempio per i candidati con funzioni di amministratori).

È fatta salva in ogni caso la possibilità di comprovare il possesso del requisito mediante qualsiasi attestazione idonea sulla base delle vigenti disposizioni normative.

Per la presentazione delle liste elettorali nel rispetto delle prescrizioni contenute nello Statuto e dal Regolamento elettorale sono stati predisposti i seguenti modelli:

(i)        Modello 1A – Elezione dei rappresentanti degli agenti nell’Assemblea dei delegati - Presentazione lista elettorale;

(ii)      Modello 1D – Elezione dei rappresentanti delle imprese preponenti nell’Assemblea dei delegati - Presentazione lista elettorale;

(iii)     Modello 2 - Elezione dei rappresentanti nell’Assemblea dei delegati - Dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti di professionalità e onorabilità e sull’assenza di cause di incompatibilità