CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Commercio estero: Istat, a dicembre export extra Ue +5,4%

Commercio estero: Istat, a dicembre export extra Ue +5,4%

Roma, 24 gen. - (Adnkronos) - A dicembre 2011 l'Istat registra rispetto al mese precedente una significativa crescita delle esportazioni con i paesi extra Ue (+5,4%) a fronte di una flessione delle importazioni (-3,1%). Nell'ultimo trimestre la dinamica congiunturale e' positiva per le esportazioni (+0,9%) e negativa per le importazioni (-2,8%).A dicembre la crescita su base annua e' sostenuta per le esportazioni (+11,2%), mentre le importazioni registrano una consistente flessione (-12,4%). Al netto degli acquisti di pannelli solari, in forte contrazione rispetto a dicembre 2010, la flessione delle importazioni e' pari al 7,3%. Complessivamente, l'Istat segnala come i risultati medi annui del 2011 evidenzino il proseguimento dell'espansione degli scambi con i paesi extra UE: +14,9% per l'export e +12,6% per l'import. Rispetto al 2008, ultimo anno di espansione prima della crisi, il valore degli scambi a prezzi correnti e' superiore del 9% circa per l'export e dell'8% per l'import. Per la prima volta da molto tempo, aggiunge l'Istat, a dicembre 2011 il saldo commerciale con i paesi extra Ue e' positivo e pari a 1.999 milioni, a fronte di un disavanzo di 1.451 milioni a dicembre 2010.