CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Commercio estero: Istat, a novembre export +2,3% su mese, +6,5% su anno

Commercio estero: Istat, a novembre export +2,3% su mese, +6,5% su anno

Roma, 18 gen. (Adnkronos)- A novembre si registra un aumento congiunturale delle esportazioni pari al 2,3%, trascinato dai mercati extra Ue (+3,1%). La crescita delle importazioni e' pari allo 0,5%. Lo rileva l'Istat aggiungendo che nel trimestre settembre-novembre le esportazioni crescono dell'1% rispetto al trimestre precedente, con un incremento maggiore sui mercati extra Ue (+1,4%). Per gli acquisti dall'estero si osserva, invece, una flessione dello 0,6%. La crescita tendenziale delle esportazioni a novembre (+6,5%), prosegue l'Istat, presenta forti differenze per area di sbocco: +3,1% per l'Ue e +11,3% per l'extra Ue. Gli acquisti dall'estero aumentano dello 0,5%, risentendo del calo degli acquisiti dai paesi Ue (-2,1%) e di un aumento (+3,9%) di quelli dai paesi extra Ue. A novembre la dinamica tendenziale dei volumi e' positiva per l'export (+0,4%) e in forte diminuzione per l'import (-8,5%) rileva ancora l'Istat. Nel corso dell'anno sono aumentati del 4,3% i volumi esportati e si sono ridotti dello 0,4% quelli importati. La crescita tendenziale dei valori medi unitari a novembre e' stata pari al 10% per l'import e al 6,2% per l'export. Il disavanzo commerciale di novembre e' pari a 1,6 miliardi di euro. Nei primi undici mesi il deficit ha raggiunto i 25,8 miliardi, in miglioramento rispetto al 2010 (-27 miliardi).