CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Imprese: Cciaa, 5,3 mln attive in Italia, oltre un quarto legate a commercio

Imprese: Cciaa, 5,3 mln attive in Italia, oltre un quarto legate a commercio

Milano, 27 dic. - (Adnkronos) - Sono quasi 5 milioni e 300 mila le imprese attive presenti sul territorio nazionale, stabili rispetto allo scorso anno. Tra i settori, oltre un quarto delle imprese attive in Italia e' legato al commercio (1.425.186, il 26,9% del totale italiano), seguono l'agricoltura (836.349, 15,8%) e le costruzioni (832.247, 15,7%). Tra i settori che crescono di piu' la fornitura di energia elettrica, gas e vapore con 5.878 imprese attive, +36,8% rispetto al 2010, l'istruzione (+7%), la sanita' ed assistenza sociale (+6,3%) e le attivita' professionali, scientifiche e tecniche (3,8%). E' quanro emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Registro imprese al III trimestre 2010 e 2011Con 830.128 imprese (15,7% del totale nazionale), la Lombardia si colloca al primo posto nella classifica delle regioni italiane per numero di imprese, al secondo posto la Campania (8,9%) e in terza posizione il Lazio (8,8%), rispettivamente con 473.014 e 465.186 imprese. Tra le province Roma e' prima con 330.276 imprese (6,2% del totale italiano) e seconda Milano con 287.152 imprese (5,4%). Seguono Napoli e Torino con 226.471 e 208.396 attivita' imprenditoriali.Se si considera il peso delle singole specializzazioni in ogni regione la Lombardia detiene il primato in tutti i settori tranne in quello agricolo, le cui attivita' si concentrano in Sicilia (10,9% del comparto agricolo italiano), Puglia (10,3%) e Veneto (9,3%). "L'Italia - ha dichiarato Carlo Sangalli presidente della Camera di commercio di Milano - conferma la sua tradizionale vocazione imprenditoriale anche per il 2011, in un anno ancora difficile a causa della crisi. E' quindi importante in questa fase sostenere le imprese con strumenti adeguati e innovativi nel loro sforzo di ripresa".