CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Imprese: Istat, a gennaio indice fiducia scende ancora

Imprese: Istat, a gennaio indice fiducia scende ancora

Roma, 30 gen. -(Adnkronos) - Nuovo calo a gennaio dell'indice destagionalizzato del clima di fiducia del settore manifatturiero che scende da 92,5 di dicembre a 92,1, il livello piu' basso degli ultimi due anni. Lo comunica l'Istat segnalando un miglioramento dei giudizi sugli ordini mentre le attese di produzione peggiorano. In calo inoltre il saldo dei giudizi sul livello delle scorte di magazzino. L'indice scende da 91,2 a 90,2 nel comparto produttore di beni strumentali e da 95,0 a 93,9 in quello dei beni di consumo, mentre aumenta da 90,9 a 91,7 nei beni intermedi.Secondo le valutazioni trimestrali sulla capacita' produttiva, nel quarto trimestre 2011 il grado di utilizzo degli impianti scende a 70,4% da 71,7% del terzo trimestre; la durata della produzione assicurata sulla base dell'attuale portafoglio ordini rimane stabile a 3,1 mesi. Nel quarto trimestre la quota di operatori che segnala la presenza di ostacoli all'attivita' produttiva rimane invariata al 44%.A gennaio 2012 l'indice del clima di fiducia delle imprese di costruzione sale a 82,2 da 80,2 di dicembre con un miglioramento sia dei giudizi sugli ordini e/o sui piani di costruzione, sia delle attese sull'occupazione. L'indice sale da 71,0 a 77,2 nella costruzione di edifici e da 77,7 a 83,6 nell'ingegneria civile, ma scende da 90,2 a 86,0 nei lavori di costruzione specializzati.(Sec/Zn/Adnkronos)