CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Istat: nel 2010 spesa di 34,3 mld per rifiuti, acque reflue e risorse idriche

Istat: nel 2010 spesa di 34,3 mld per rifiuti, acque reflue e risorse idriche

Roma, 19 gen. - (Adnkronos) - Nel 2010, in Italia, la spesa nazionale per la gestione dei rifiuti, delle acque reflue e delle risorse idriche ammonta complessivamente a 34.350 milioni di euro, con una incidenza sul Pil del 2,2%. Lo rende noto l'Istat in un comunicato.Il 64% della spesa nazionale proviene dal servizio di gestione dei rifiuti, per un ammontare pari a 22.000 milioni di euro (1,4% del Pil), il 28% dal servizio di gestione delle risorse idriche, pari a 9.634 milioni di euro (0,6% del Pil). Il rimanente 8% deriva dal servizio di gestione delle acque reflue (2.775 milioni di euro, 0,2% del Pil).I consumi, finali e intermedi, rappresentano la componente principale della spesa nazionale relativa ai settori in esame, con una percentuale dell'89% nel 2010. Agli investimenti va l'11% di tale spesa.Sono, in particolare, gli investimenti dei produttori specializzati privati, ossia di quelle imprese che hanno per attivita' principale la produzione di servizi ambientali per la vendita a terzi, a far registrare la quota maggiore sul totale della spesa nazionale (9%), a fronte di una percentuale del 2% dei produttori specializzati pubblici.