CON GLI AGENTI E I RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO
DA OLTRE 75 ANNI
Notizie
Sei in Enasarco > Notizie > Ue: Eurostat, disoccupazione stabile al 10,4 % in eurozona a dicembre

Ue: Eurostat, disoccupazione stabile al 10,4 % in eurozona a dicembre

Bruxelles, 31 gen. - (Adnkronos) - Disoccupazione stabile al 10,4% nell'eurozona a dicembre ed al 9,9% nell'Ue a 27. Lo comunica Eurostat, ricordando che nel dicembre del 2010 il tasso di disoccupazione era rispettivamente del 10 e del 9,5%. L'Ufficio statistico dell'Ue calcola in 23 milione 816mila gli uomini e le donne senza lavoro a dicembre nell'Ue a 27, 16 milioni 469mila dei quali nell'area euro, rispettivamente 24mila e 20mila in meno che a novembre. In Italia, la percentuale dei disoccupati e' leggermente aumentata, passando all'8,9%, rispetto all'8,8% del mese precedente.Fra i Paesi membri, il tasso di disoccupazione piu' basso e' stato registrato in Austria (4,1%), Olanda (4,9%) e Lussemburgo (5,2%), mentre quello piu' alto in Spagna (22,9%), Grecia (19,2%, il dato e' di ottobre) e Lituania (15,3%, nel terzo trimestre del 2011). Per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, a dicembre c'erano 5 milioni e 493mila ragazzi sotto i 25 anni senza lavoro nell'Ue a 27 e tre milioni 290mila nell'area euro, rispettivamente 241mila e 113mila in piu' rispetto al mese precedente, pari al 22,1% ed al 21,3%. Il tasso piu' basso di disoccupazione giovanile e' stato registrato in Germania (7,8%), Austria (8,2%) e Olanda (8,6%), il piu' alto in Spagna (48,7%), Grecia (47,2%, a ottobre) e Slovacchia (35,6%). In Italia Eurostat ha rilevato un tasso del 31%, in lieve calo rispetto al 31,2% di novembre.