Assicurazione eventi catastrofali 2024 

Che cos’è

È una prestazione erogata dalla Fondazione per contribuire alle spese sostenute dagli iscritti che nel 2024 hanno sottoscritto un’assicurazione a copertura dei danni ai beni (terreni e fabbricati, impianti e macchinari, attrezzature industriali e commerciali) 

Budget 2024

La Fondazione mette a disposizione 500 mila euro per questa prestazione. 

A chi spetta

  • Agenti in attività operanti in forma individuale, 
  • agenti in attività operanti in forma di società di persone, 
  • agenti in attività operanti in forma di società di capitale. 

Info utili

Il contributo è riferibile a un solo contratto assicurativo. 

Requisiti

Alla data di sottoscrizione della polizza, gli iscritti devo essere in possesso dei seguenti requisiti: 

  • Agenti individuali: essere in attività, con almeno un rapporto di agenzia attivo e avere un’anzianità contributiva (contributi obbligatori e non inferiori al minimale), al 31/12/2023, di almeno 1 anno nel biennio 2022-2023; 
  • Società di persone: essere in attività, con almeno un rapporto di agenzia attivo; i singoli soci illimitatamente responsabili devono avere un’anzianità contributiva, al 31/12/2023, di almeno 1 anno nel biennio 2022-2023; 
  • Società di capitale: essere in attività, con almeno un rapporto di agenzia attivo, e avere almeno un anno continuativo di versamenti sul Fondo Assistenza nell’ultimo triennio; tali versamenti non devono essere inferiori all’importo del contributo richiesto. 

Se il contributo è richiesto da agente persona fisica, le domande presentate con allegato il modello Unico PF2023 con un reddito lordo per il 2022 non superiore a 46.700 euro saranno evase prioritariamente. 

Se il contributo è richiesto da società di agenzia, le domande presentate con allegato il modello Unico SC 2023 (Quadro RN, rigo RN1 casella 3) con un reddito ai fini IRES non superiore a 46.700 euro saranno evase prioritariamente. 

Possono essere presentate domande anche con reddito superiore ai valori di cui sopra, o senza indicazione del reddito, che saranno esaminate nelle modalità indicate nel Programma delle prestazioni 2024.   

Quanto spetta

Il contributo coprirà il 60% della spesa sostenuta, fino a 500 euro. 

Domanda

La richiesta per il contributo deve essere prenotata online, tramite l’apposito applicativo nell’area inEnasarco. Le domande, nel limite del budget annuale per questa prestazione, sono evase secondo l’ordine cronologico di arrivo.  

Documentazione

Gli iscritti dovranno inviare la seguente documentazione: 

  • copia della polizza sottoscritta, da cui si evinca il premio annuo (anche frazionato); 
  • copia del pagamento (o dei pagamenti in caso di premio frazionato); 
  • modello Unico PF 2023, valido al momento della presentazione della domanda, se l’iscritto sceglie di dichiarare il reddito, oppure copia del modello Unico SC2023 presentato dalla società di capitale per i redditi percepiti nel 2022, e attestazione di avvenuta trasmissione rilasciata dall’Agenzia dell’Entrate. Se non sono stati percepiti redditi nel 2022 o se non c’è obbligo di presentare la dichiarazione, deve essere inviata un’autocertificazione completa di documento di identità valido che attesti l’assenza di redditi percepiti nel 2022 o l’esonero dalla presentazione della dichiarazione dei redditi; in quest’ultimo caso, nella stessa autocertificazione devono essere indicati i redditi imponibili IRPEF percepiti nel 2022. 

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro il 31/12/2024. In caso di eventi nel mese di dicembre 2024, la domanda può essere presentata entro il 31/1/2025. 

Per ulteriori dettagli, consultare il Programma delle prestazioni assistenziali 2024

Assicurazione eventi catastrofali

Info Utili
quanto spetta
fino a 500 euro
domanda
la richiesta va presentata esclusivamente online

La Fondazione mette a disposizione 500 mila euro per questa prestazione