Contributo per spese funerarie 2022

Che cos’è

La Fondazione eroga un contributo di partecipazione alle spese funerarie sostenute per il decesso di un iscritto avvenuto nel 2022.

Budget 2022

La Fondazione mette a disposizione 200.000 euro per questa prestazione.

Info utili

La prestazione è incompatibile con l’erogazione straordinaria per il decesso dell’iscritto causato dal Covid-19.

A chi spetta

Possono richiedere il contributo:

  • il coniuge superstite, oppure
  • il convivente more uxorio, oppure
  • il tutore dei figli minori, oppure
  • i figli maggiorenni inabili al lavoro, oppure
  • i figli maggiorenni studenti a carico dell’agente al momento del decesso.

N.B.: La convivenza more uxorio deve sussistere alla data del decesso dell’iscritto e risultare da specifica dichiarazione all’anagrafe del Comune di residenza.

Requisiti

Alla data del decesso è necessario avere uno dei seguenti requisiti:

  • un’anzianità contributiva di almeno 4 trimestri (coperti esclusivamente da contributi obbligatori e non inferiori al minimale) anche non consecutivi negli ultimi due anni;
  • titolarità della pensione Enasarco dell’agente deceduto.

Il richiedente della prestazione deve:

  • essere titolare di un valore ISEE risultante da apposita attestazione rilasciata dall’INPS in corso di validità, non superiore a Euro 31.898,91.

Quanto spetta

La Fondazione eroga il 50% della spesa sostenuta, fino a un importo massimo di 1.000 euro.

Domanda

I moduli da compilare sono disponibili in questa pagina o presso gli uffici della Fondazione. Si può scegliere di inviarli tramite:

Documentazione

Coloro che richiedono il contributo dovranno allegare la seguente documentazione:

  • copia fronte/retro del documento di identità valido;
  • modello ISEE valido al momento della presentazione della domanda;
  • copia del giustificativo di spesa intestato al richiedente;

Scadenza

Le domande dovranno essere presentate:

  • entro il 30 giugno 2022 (per il bando del 1°, 2° e 3° bimestre);
  • dal 1° luglio al 31 agosto 2022 (per il bando del 4° bimestre);
  • dal 1° settembre al 31 ottobre 2022 (per il bando del 5° bimestre);
  • dal 1° novembre al 31 dicembre 2022 (per il bando del 6° bimestre).

N.B.: Per i decessi avvenuti nel mese di dicembre 2022, la domanda potrà essere presentata entro il 31 gennaio 2023.

Graduatoria e assegnazione

La prestazione viene erogata tramite bandi bimestrali. Le domande escluse da un bando perché fuori graduatoria rispetto al budget concorrono d’ufficio ai bandi successivi. Per ulteriori dettagli, consultare il Programma delle prestazioni assistenziali 2022.

Spese funerarie 2022

Info Utili
Quanto spetta
50% della spesa  sostenuta fino a 1.000 euro

La Fondazione mette a disposizione 500 mila euro per questa prestazione