Accesso civico

Altri contenuti – Accesso civico 

In questa sezione sono pubblicate le Linee guida per l’esercizio dei diritti di accesso civico semplice e accesso civico generalizzato previsti dall’art. 5 del D.Lgs. 33/2013.

La Fondazione Enasarco è il titolare del trattamento dei dati personali. I dati personali raccolti e trattati dalla Fondazione sono quelli necessari per la richiesta di accesso civico semplice o generalizzato, ovvero:

  • dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita);
  • codici identificativi (codice fiscale);
  • dati di contatto (indirizzi mail e recapiti);
  • motivi della richiesta (facoltativi e previsti solo per l’accesso civico generalizzato);
  • carica ricoperta (nel caso di istanza presentata per conto di persona giuridica).

Al di fuori dei casi sopra indicati, laddove necessario ai sensi di legge, l’interessato è chiamato ad esprimere inequivocabilmente e in forma specifica il proprio consenso libero ed informato. I dati trattati sono conservati per il tempo necessario alla definizione del procedimento di accesso civico e, comunque, nei limiti della prescrizione ordinaria dei diritti coinvolti.

Al seguente link è disponibile l’informativa per il trattamento dei dati personali.

(Aggiornato al 3/7/2020)